MAGGIO 2002

PIOGGIA A VOLONTA'

Una intensa depressione Atlantica ci ha interessato nei primi 5 giorni del mese (frenata dall'Anticiclone di blocco sull'est Europa)  portando precipitazioni abbondanti su tutto il nordovest, in particolare si sono avuti accumuli significativi (fino a 400/500 mm) sull'alto Piemonte (specialmente intorno al lago Maggiore), nel Canton Ticino e anche nel Varesotto. Anche in Valsassina precipitazioni al di sopra della norma (264 i mm di Barzio).

Ecco come Ŕ andata a Barzio, giorno per giorno.

1 maggio, primi deboli rovesci con 6 mm di accumulo. Ed ecco invece la situazione fra il 2 e il 3  ( immagine a cura di Unisys - http://weather.unisys.com).

E, a cura del meteo Svizzero, immagine dal radar (http://meteoschweiz.nzz.ch/meteoschweiz/images/radargross.jpg). Correnti meridionali e inizialmente copiose precipitazioni su Alpi e Prealpi, ecco la sera di giovedý 2 maggio 

Fra le 20.30 e le 23.30 quasi 50 mm, con il totale di giornata a 68 mm. Temperatura elevata, minima del giorno +9.7░C. Il giorno seguente ancora precipitazioni continue e accompagnate da vento sostenuto. Breve temporale in serata. Accumulo della giornata: 107 mm (il record degli ultimi 2 anni sono i 118 mm dell'autunno 2000). Dalle 16 del 2 alle 16 del giorno dopo caduti ben 136 mm di pioggia in 24 ore.

Ecco grafici del tasso di piovositÓ di venerdý 3 maggio (come si vede non ci sono grossi "picchi", infatti si ha pioggia moderata ma persistente). Anche il vento soffia sostenuto, con direzione prevalente sud-est.

Il 4 cadono 38 mm, con temperatura in diminuzione fino a +5░C e neve fino a 1500 metri, poi dalla tarda serata la depressione guadagna terreno verso est e l'arrivo di aria ancor pi¨ fredda permette ulteriori rovesci e temporali in nottata.

Ecco la mappa della notte fra il 4 e il 5, sempre a cura di Unisys

In giornata temporanee schiarite alternate a due temporali di un ora circa, il primo a metÓ giornata, con al temperatura che cala fino a +4,4░C (con pioggia mista a neve), un calo davvero interessante per essere a maggio dopo i quasi +9 del mattino grazie ad un'occhiata di sole. Il secondo rovescio invece inizia verso le 16.30 con il termometro che arriva addirittura a segnare +2.3░C; per qualche minuto cade addirittura quasi tutta neve, seppur molto "bagnata". Per trovarla al suolo bisogna comunque andare oltre i 1100 metri.

Ecco il grafico della temperatura, si nota chiaramente il netto calo fra il 4 e il 5, soprattutto i 2 repentini abbassamenti di domenica 5, in concomitanza con i due rovesci sopra citati.

Passando alle foto, ecco alla fine dei rovesci come si presentano la Grigna e il Monte Due Mani. A 2000 metri stimati accumuli di 60/80 cm.

Nonostante un poco di sole fra le 18 e le 19, temperatura che non supera i 4░C.

Ecco come si presentano anche la Grignetta (vista dai Resinelli), il Resegone e infine Campelli e Orscellera.

Per finire, come dopo tutte le piogge pi¨ intense, il "laghetto" che si forma nei prati fra Ballabio e il Colle di Balisio.

 

Tutto il materiale contenuto in questa pagina Ŕ copyright dei vari enti che li propongono in rete